Menu

News

Si riparte il 4 maggio

27/04/2020 – Una data per la ripartenza ora c’è: è il 4 maggio. Fra una settimana esatta l’Italia entrerà nella Fase 2, quella di convivenza con il Covid-19 come annunciato ieri sera dal

Attività d’officina in ribasso a marzo

25/04/2020 – Forte calo per le attività nelle officine di autoriparazione a marzo, flagellato dall’emergenza Covid-19. Lo rivela il ‘Barometro sul sentiment’ dell’assistenza auto, elaborato dall’Osservatorio Autopromotec attraverso inchieste mensili condotte su un campione rappresentativo di officine.

Sulla griglia di (ri)partenza

21/04/2020 - Le concessionarie italiane si preparano alla fase 2, quella di graduale riapertura delle attività commerciali, prevista per il prossimo 4 maggio. Lo fanno seguendo le linee guida che Federauto ha notificato alla Presidenza del Consiglio dei Ministeri gli scorsi giorni.

Mercato auto: tutta Europa soffre

19/04/2020 – Male, ma non malissimo quanto casa nostra. Potremmo riassumere così i dati sull’immatricolato auto europeo (Ue allargata all’Efta e Regno unito), diffusi da Acea, che nel mese di marzo perde il 51,8 per cento d’immatricolato rispetto al medesimo periodo del 2019.

Cambio gomme, in attesa di proroga

14/04/2020 - C'è tempo un mese, dal 15 aprile al 15 maggio, per sostituire i pneumatici invernali con quelli estivi. Un'operazione che riguarda circa un quarto degli automobilisti italiani e che quest'anno, causa emergenza Covid-19, si presenta decisamente più complicata. Le autorità non hanno, infatti, ancora fornito direttive e in molti si stanno chiedendo cosa accadrà.

L’elettrico può attendere

12/04/2020 – Tra le vittime della pandemia da Covid-19 c’è sicuramente anche l’elettromobilità. Nessun veicolo elettrico ha infatti dimostrato di essere utile nella gestione dell’emergenza: dalle autoambulanze ai veicoli delle Forze dell’Ordine, dai camion che rifornivano i supermercati fino ai furgoncini attivi sull’ultimo miglio, tutto è stato svolto grazie ai motori termici.

Quello che verrà

7/04/2020 - Difficile dire come cambierà lo scenario nei prossimi giorni ma certo è che non appena si potrà tornare alla normalità (o quasi) le officine satureranno le ore disponibili. Perché se oggi gli acquisti di beni durevoli possono aspettare, le riparazioni/manutenzioni delle auto no.

L’industria dell’auto si converte

5/04/2020 – Fabbriche auto ferme un po’ ovunque, dall’Europa agli Stati Uniti d’America. Solo la fornitura di ricambi e pochi altri servizi sono garantiti, mentre le linee di produzione sono ferme.

Mercato dell’auto a picco

2/04/2020 - Precipita il mercato dell’auto a marzo. Causa lockdown sull’intero territorio nazionale a partire dallo scorso 11 marzo ci si è fermati a 28.326 unità, l’85 per cento in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno quando si era toccata quota 194.302 immatricolazioni.

Pronti a contrastare il cambiamento (climatico)

31/03/2020 - Gli italiani sono pronti a sostenere misure di contrasto ai cambiamenti climatici, anche se questo può impattare sulla loro vita quotidiana. È quanto emerge dalla seconda edizione dell’indagine sul clima promossa dalla Banca europea per gli investimenti e condotta in partenariato con BVA

Menu
Archivio 2017

Visualizza tutta la lista news dell'anno

Archivio 2016

Visualizza tutta la lista news dell'anno

Archivio 2015

Visualizza tutta la lista news dell'anno

Archivio 2014

Visualizza tutta la lista news dell'anno

Archivio 2013

Visualizza tutta la lista news dell'anno

Archivio 2012

Visualizza tutta la lista news dell'anno