Menu

Un 2020 elettrico

28/12/2019 - Il 2020 sarà l’anno delle elettriche in Europa. A sostenerlo è il The Guardian, noto quotidiano britannico. Il perché è presto detto: a causa delle restrittive norme europee sulle emissioni che penalizzano i costruttori che vendono auto con emissioni medie di anidride carbonica superiore ai 95 grammi/chilometro debutteranno sul mercato numerosissimi modelli a zero emission.

Gli automobilisti del Vecchio Continente potranno scegliere fra ben 175 modelli contro i 100 attuali, quasi un raddoppio e nel 2025 se ne conteranno oltre 330. Tra le più attese nell'anno che comincerà fra pochi giorni ci sono Mini, Corsa e 500, tutte vetture dai grandi numeri e non destinate a un pubblico di nicchia.

Secondo quanto stimato da Lmc Automotive le immatricolazioni di elettriche toccheranno in Europa quota 540mila mentre nel 2019 non si sono raggiunte le 320mila.

Più offerta vuol dire minori costi? Pare proprio di no. Le elettriche al momento costano più di una vettura a combustione interna ma ciò non fermerà la loro ascesa.

Al settore del post vendita non resta che adeguarsi e cominciare a far posto a postazioni ad hoc all’interno delle officine.

In primo piano
Il dedalo delle revisioni posticipate

2/08/2020 – Sul fronte delle revisioni auto quello che si profila all’orizzonte è un autunno caldo. Il posticipo al 31 ottobre delle revisioni originariamente da effettuare entro il 31 luglio fa sì che

Leggi tutto
Auto batte tutti

29/07/2020 – Otto italiani su dieci sono pronti a tornare in concessionaria per scegliere la loro auto. Lo rivela la nuova survey mensile ‘Come cambiano le abitudini ai tempi del Covid’, condotta a cavallo tra i mesi di giugno e luglio da Areté, azienda leader nella consulenza strategica.

Leggi tutto
La manutenzione va incentivata

27/07/2020 - Tante, troppe le auto anziane ancora in circolazione nella Penisola. Poco meno del 60 per cento del parco, composto oggi da 39,5 milioni di vetture, è di categoria uguale o inferiore a Euro 4 e ha quindi almeno 11 anni di ‘strada’. Oltre l’11 per cento, quindi più di un’auto su due, è addirittura Euro 0 o 1.

Leggi tutto
La crescita dei prezzi auto rallenta

26/07/2020 - Frena la crescita dei prezzi delle auto nuove in Italia. Durante il primo semestre del 2020, il costo delle vetture nuove è salito mediamente del 2,1 per cento rispetto al medesimo periodo dello scorso anno, ossia lo 0,4 in meno se confrontato all’aumento medio con cui si era chiuso il 2019.

Leggi tutto