Menu

Auto batte tutti

29/07/2020 – Otto italiani su dieci sono pronti a tornare in concessionaria per scegliere la loro auto. Lo rivela la nuova survey mensile ‘Come cambiano le abitudini ai tempi del Covid’, condotta a cavallo tra i mesi di giugno e luglio da Areté, azienda leader nella consulenza strategica. Ci si avvia, quindi, lentamente verso la normalità anche se alcune abitudini acquisite durante la fase emergenziale della pandemia, come l’uso spinto di social media e di piattaforme di audio e video conference, sembrano ormai consolidate. Metà degli intervistati coinvolti nella ricerca si dichiara favorevole a ricevere anche le comunicazioni dal concessionario, in modalità audio e video, attraverso WhatsAPP. Le fasce orarie preferite per questo tipo di contatti sono il pomeriggio e la sera, dopo le ore 20. E si conferma pure l’apprezzamento per il test drive a domicilio, introdotto inizialmente per ragioni di sicurezza: lo richiederebbe il 60 per cento dei clienti.

L’indice di fiducia degli italiani per l’auto resta ai massimi livelli dall’inizio della crisi sanitaria: il 69 per cento la indica quale mezzo di trasporto preferito per i propri spostamenti abituali. Di questi il 20 per cento la sceglie per evitare il rischio di contagio. Il 9 per cento si muove prevalentemente a piedi, il 7 con i mezzi pubblici, il 6 con bicicletta e un altro 6 con lo scooter e il 2 per cento con monopattini condivisi e car sharing.

La crescente offerta sul mercato di modelli ibridi insieme agli incentivi appena deliberati aumentano in modo significativo la propensione all’acquisto di vetture elettrificate: 6 automobilisti su 10 non avrebbero dubbi. Il 55 per cento è spinto da ragioni economiche di convenienza collegate ai minori consumi e alla ridotta manutenzione, il 43 da sensibilità ambientale.

In tempi difficili per i portafogli degli italiani guadagna punti anche il noleggio a lungo termine: il 10 per cento degli intervistati dichiara di essere pronto a passare al renting.

 

In primo piano
Il dedalo delle revisioni posticipate

2/08/2020 – Sul fronte delle revisioni auto quello che si profila all’orizzonte è un autunno caldo. Il posticipo al 31 ottobre delle revisioni originariamente da effettuare entro il 31 luglio fa sì che

Leggi tutto
Auto batte tutti

29/07/2020 – Otto italiani su dieci sono pronti a tornare in concessionaria per scegliere la loro auto. Lo rivela la nuova survey mensile ‘Come cambiano le abitudini ai tempi del Covid’, condotta a cavallo tra i mesi di giugno e luglio da Areté, azienda leader nella consulenza strategica.

Leggi tutto
La manutenzione va incentivata

27/07/2020 - Tante, troppe le auto anziane ancora in circolazione nella Penisola. Poco meno del 60 per cento del parco, composto oggi da 39,5 milioni di vetture, è di categoria uguale o inferiore a Euro 4 e ha quindi almeno 11 anni di ‘strada’. Oltre l’11 per cento, quindi più di un’auto su due, è addirittura Euro 0 o 1.

Leggi tutto
La crescita dei prezzi auto rallenta

26/07/2020 - Frena la crescita dei prezzi delle auto nuove in Italia. Durante il primo semestre del 2020, il costo delle vetture nuove è salito mediamente del 2,1 per cento rispetto al medesimo periodo dello scorso anno, ossia lo 0,4 in meno se confrontato all’aumento medio con cui si era chiuso il 2019.

Leggi tutto