Menu

Richiamo per il Vito Mercedes-Benz

10/06/2018 – La Kba, l’Autorità Federale tedesca per i Trasporti, ha notificato ufficialmente a Daimler l’obbligo di effettuare un richiamo di tutti i modelli del suo commerciale Vito equipaggiati col motore diesel Euro 6 da 1,6 litri, quello fabbricato da Renault per intenderci.

In base a quanto rilevato dalla Kba, la programmazione specifica di due funzioni di controllo del motore incriminato non è in regola con le normative di legge. Funzioni parte del sistema di controllo delle emissioni, concepito per assicurare la pulizia dei gas di scarico durante varie condizioni di guida e in tutto il periodo di vita del veicolo.

Daimler, nel caso attraverso il marchio Mercedes-Benz con la cui etichetta viene prodotto e venduto il ‘mille chili ‘ Vito, sostiene di essere in regola e che l’azione federale sia dovuta soltanto a un’errata interpretazione della legge, per cui controbatterà in sede legale.

Ma, allo stesso tempo, Stoccarda afferma che continuerà a collaborare pienamente con le autorità e di avviare immediatamente un’azione di richiamo per aggiornare gratuitamente il software – quando pronto – dei veicoli incriminati.

In primo piano
A novembre torna Service Day

17/05/2019 - È stata presentata nella cornice di Automotive Dealer Day, evento dedicato alla distribuzione automotive, la seconda edizione di Service Day, in programma presso il Brixia Forum di Brescia l’8 e il 9 novembre 2019.

Leggi tutto
Suzuki, i più soddisfatti

15/05/2019 - I concessionari Suzuki sono i più soddisfatti del rapporto con la loro Casa madre. È quanto emerge dalla DealerStat 2019, l’indagine annuale realizzata da Quintegia, rivolta ai titolari o brand manager delle concessionarie con lo scopo di contribuire al processo di miglioramento della relazione Casa-Rete.

Leggi tutto
Il noleggio piace

10/05/2019 - Nel 2018 la flotta in noleggio o in sharing sulle strade italiane ha superato il milione di veicoli segnando un più 12 per cento sul 2017. Il fatturato nello stesso anno ha raggiunto i 6,8 miliardi di euro.

Leggi tutto
A guida autonoma sulle strade italiane

8/05/2019 – Veicoli a guida autonoma anche sulle strade italiane. Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, infatti, dopo aver concluso con esito positivo le necessarie verifiche preliminari di idoneità tecnica, ha rilasciato a VisLab la prima autorizzazione alla sperimentazione su strade pubbliche di una vettura senza pilota.

Leggi tutto