Menu

Obiettivo 2022

17/09/2017 – Annunciato quarantott’ore fa il nuovo piano di accordi tra Renault, Nissan e Mitsubishi Motors. Si chiama Alleanza 2022 e promette – nei prossimi sei anni – di generare un fatturato consolidato pari a duecentoquaranta miliardi di dollari americani, grazie alla vendita di ben quattordici milioni di veicoli nel mondo.

Un accordo che dovrebbe tradursi però anche in sinergie di gruppo attorno ai dieci miliardi di euro “… grazie all’accelerazione della collaborazione (…) sulle piattaforme, le motorizzazioni e le nuove tecnologie relative ai veicoli elettrici, autonomi e connessi. Dall’altra parte, le sinergie continueranno a crescere grazie all’incremento delle economie di scala”, come ha affermato Carlos Ghosn – presidente e direttore generale dell’Alleanza – nel corso della conferenza stampa di presentazione.

il piano Alleanza 2022 prevede la produzione di nove milioni di veicoli su quattro piattaforme. Aumenterà l’utilizzo di motorizzazioni comuni, che rappresenteranno il 75 per cento delle vendite totali dell’Alleanza, nonché un netto incremento della condivisione di tecnologie relative ai veicoli elettrici, lo sviluppo e l’implementazione dei sistemi di guida autonoma, di connettività oltre a nuovi servizi di mobilità.

Entro il 2022, saranno lanciati dodici nuovi veicoli elettrici a emissioni zero e commercializzati quaranta veicoli con diversi livelli di guida autonoma, compresa l’autonomia totale del veicolo.

Questo, almeno nei piani.

In primo piano
Al via con gli invernali

15/11/2017 - Il 15 novembre sono scattate le ordinanze di obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo.

Leggi tutto
L’automotive italiano cresce

12/11/2017 - Secondo i dati preliminari comunicati dall’Anfia (l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nei primi nove mesi dell’anno in corso, la produzione italiana di autovetture registra una crescita del 5 per cento (oltre 560mila vetture), mentre il totale degli autoveicoli prodotti sfiora le 860mila unità, pari a una crescita del 3,5 per cento.

Leggi tutto
Obiettivo meno 30 per cento

8/11/2017 - Pubblicato dalla Commissione Europea il secondo pacchetto mobilità che include una proposta per gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 post-2021 per le autovetture e i veicoli commerciali. Una proposta che non convince pienamente Anfia.


Leggi tutto
Tutti contro Tesla

4/11/2017 – L’obiettivo è altisonante e prevede – da qui al 2020 - l’installazione sulle grandi vie di comunicazione europee di ben quattrocento colonnine per la ricarica veloce dei veicoli elettrici.

Leggi tutto