Menu

Meno riparazioni in agosto

30/09/2018 – Stando a un’indagine dell’Osservatorio Autopromotec, il mese d’agosto ha visto un saldo negativo delle attività svolte dalle autofficine. La ricerca, svolta su un campione rappresentativo e basata sul ‘sentiment’ degli operatori, porta alla luce un calo di due punti percentuali nell’attività svolta nel mese in oggetto: ossia, cinque punti in meno rispetto al valore di ‘più tre’ registrato a luglio e addirittura sedici in meno rispetto a giugno. Ciò sembra dunque confermare l’inizio di una nuova fase di rallentamento delle attività d’officina iniziata prima delle ferie, nonostante agosto sia comunque un mese atipico. Ma è il trend a preoccupare.

Sul fronte invece dei prezzi d’officina, in agosto prevalgono le indicazioni di diminuzione - meno 9 per cento - rispetto a quelle d’aumento. Si conferma perciò una tendenza generale alla diminuzione dei prezzi che dura da inizio anno: in gennaio il saldo era già di meno 8 per cento, a marzo e aprile addirittura di meno 16, ma poi c’era stata una leggera risalita.

In primo piano
A novembre torna Service Day

17/05/2019 - È stata presentata nella cornice di Automotive Dealer Day, evento dedicato alla distribuzione automotive, la seconda edizione di Service Day, in programma presso il Brixia Forum di Brescia l’8 e il 9 novembre 2019.

Leggi tutto
Suzuki, i più soddisfatti

15/05/2019 - I concessionari Suzuki sono i più soddisfatti del rapporto con la loro Casa madre. È quanto emerge dalla DealerStat 2019, l’indagine annuale realizzata da Quintegia, rivolta ai titolari o brand manager delle concessionarie con lo scopo di contribuire al processo di miglioramento della relazione Casa-Rete.

Leggi tutto
Il noleggio piace

10/05/2019 - Nel 2018 la flotta in noleggio o in sharing sulle strade italiane ha superato il milione di veicoli segnando un più 12 per cento sul 2017. Il fatturato nello stesso anno ha raggiunto i 6,8 miliardi di euro.

Leggi tutto
A guida autonoma sulle strade italiane

8/05/2019 – Veicoli a guida autonoma anche sulle strade italiane. Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, infatti, dopo aver concluso con esito positivo le necessarie verifiche preliminari di idoneità tecnica, ha rilasciato a VisLab la prima autorizzazione alla sperimentazione su strade pubbliche di una vettura senza pilota.

Leggi tutto