Menu

Le novità 2020

9/01/2020 - Novità in materia di Bollo Auto. Il decreto fiscale collegato alla manovra di fine anno modifica le modalità di pagamento: a partire dal 1° gennaio 2020, i versamenti dell’imposta dovranno avvenire esclusivamente sul circuito PagoPa. Non finisce qui: la manovra contiene, infatti, anche nuove norme per contrastare l’evasione del bollo che sarebbe parecchio diffusa. In particolare è ora possibile incrociare i dati delle banche dati Aci-Pra con quelle delle Regioni per verificare che sia stato assolto l’obbligo in tempo reale.  

E sempre dal 1° gennaio 2020 sparisce definitivamente il certificato di proprietà dell’auto come da decreto legislativo n. 98/17. Le informazioni sul veicolo ora sono contenute nel documento unico di circolazione, dematerializzato, ossia non più cartaceo.

Infine arriva l’Rc Auto Familiare che prevede che i componenti di un medesimo nucleo familiare possano acquisire la classe di merito più bassa fra tutti i veicoli posseduti. Secondo il deputato M5S  Andrea Caso il risparmio annuo sulle polizze Rc Auto per le famiglie si aggirerebbe tra il 30 e il 40 per cento.

In primo piano
Più tecnologiche, più a rischio

22/02/2020 - Cresce purtroppo il numero delle vetture rubate ogni giorno sulle strade italiane e scende al 39,5 per cento la quota del loro ritrovamento. Nel 2018, dei 105.239 veicoli trafugati ben 63mila sono spariti nel nulla - trasportati all’estero verso Serbia, Albania e Slovenia nonché Africa, estremo oriente e Brasile - o sono stati cannibalizzati per farne dei ricambi a buon mercato.

Leggi tutto
Io penso positivo

19/02/2014 -Gode di buona salute il settore dell’aftermarket in Italia stando ai dati del Barometro Aftermarket, rilevazione statistica di Anfia che fornisce un trend indicativo dell'andamento del mercato dei ricambi automotive, sia a livello consolidato, sia a livello di singole famiglie prodotto.

Leggi tutto
Consumi di carburanti in calo

16/02/2020 – Sono 58 i miliardi di euro spesi in Italia nel 2019 da automobilisti e imprese per l’acquisto di carburanti per autotrazione.

Leggi tutto
Scattanti per il bonus

14/02/2014 - Trenta euro di bonus per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono ma solo per i più veloci. Lo Stato italiano, infatti, per questa operazione ha stanziato 15,1 milioni di euro per il 2019 e 5 milioni per il 2020, sufficienti a soddisfare 670 mila richieste,

Leggi tutto