Menu

Segno positivo per le immatricolazioni

7/05/2018 – Segno positivo per le immatricolazioni di auto nel primo quadrimestre dell’anno: 745.945 unità indicano una crescita dello 0,2 per cento rispetto allo stesso periodo 2017. L’Italia risulta così essere il  quarto mercato per volumi nell’Unione dopo Germania, UK e Francia e il primo per le vendite di auto diesel che hanno contribuito al totale con un 54,5 per cento. Le benzina si fermano al 33,4 mentre le auto ad alimentazione alternativa conquistano un 12,1 per cento di quota.

Fiat detiene la leadership nella Penisola con una quota del 18,3 per cento. Piazza d’onore a Volkswagen con un 8,3, seguita da Ford al 7 per cento.

Le più vendute del periodo gennaio-aprile? Fiat Panda (oltre 43.360 unità), Fiat 500 e Fiat 500X entrambe sopra le 21.000 unità. Targata Fiat anche la quarta in classifica, Tipo, tallonata da Ford Fiesta, prima fra le straniere.

“Segnaliamo - commenta Aurelio Nervo, Presidente di Anfia - che su un tema al centro del dibattito come quello della regolamentazione dell'accesso dei veicoli ai centri urbani, il 25 aprile scorso si è tenuto a Bruxelles un workshop in cui ACEA (Associazione europea dei Costruttori di autoveicoli), POLIS (Network di città e Regioni europee impegnate sull’innovazione nei trasporti) ed EUCAR (Consiglio europeo per la ricerca e sviluppo automotive) hanno fatto un appello alla Commissione europea affinché, dopo la pubblicazione di uno studio sulle linee guida non vincolanti in materia, prosegua a supportare il dialogo fra i player coinvolti. E’ importante, infatti che progettualità, monitoraggio, valutazione e rafforzamento delle misure di questo tipo vengano coordinati più a livello europeo che nazionale”.

Segno positivo, stando ai dati Aci, anche per l’usato. I passaggi di proprietà delle quattro ruote, depurati dalle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome del concessionario), ad aprile hanno messo a segno un più 9,7 per cento. Per ogni 100 vetture di nuova immatricolazione ne sono state vendute 135 di seconda mano, che salgono a 149 considerando il primo quadrimestre che ha visto crescere i passaggi del 5,5 per cento.

 

In primo piano
Patto tra giganti

17/01/2019 - Una nuova alleanza nell’universo automotive. Volkswagen e Ford Motor Company hanno annunciato ufficialmente che svilupperanno insieme veicoli commerciali e pickup di taglia media destinati ai mercati globali, a partire dal 2022.

Leggi tutto
Revisioni pesanti, si apre ai privati

15/01/2019 - La Legge di Bilancio 2019, di recente approvazione, interviene positivamente sulla materia delle revisioni dei veicoli pesanti. Lo sostengono Anfia, Federauto e Unrae in un comunicato congiunto.

Leggi tutto
Sulla strada giusta

14/01/2019 - Migliora la situazione sulle strade italiane stando alle stime Aci-Istat basate sui dati preliminari relativi al periodo gennaio-giugno 2018. Gli incidenti con lesioni sono stati 82.942 (in media 460 al giorno, il 3 per cento in meno dello stesso periodo dell'anno precedente), hanno causato 1.480 morti

Leggi tutto
Bonus-malus al via dal 1° marzo

7/01/2019 - Dal 1° marzo 2019 il bonus-malus è realtà. Arrivano, infatti, gli incentivi per favorire l'acquisto di auto nuove a basso grado di emissioni di CO2 e una tassa per chi invece sceglie modelli più inquinanti.

Leggi tutto