Menu

L’auto per le donne

7/03/2019 – Le donne hanno in generale meno budget a disposizione per l’acquisto dell’auto ma sanno bene come spenderlo. È quanto emerge da una ricerca condotta DriveK (https://www.drivek.it), leader in Europa per la scelta e la configurazione dell’auto nuova. Gli advisor del portale hanno potuto verificare come il gentil sesso non sia affatto impacciato quando si parla di auto, anzi. Prima di visitare una concessionaria o parlare con un consulente si documentano, più degli uomini, sulle caratteristiche tecniche dei veicoli di loro interesse – in particolare sui consumi -  e ponderano meglio le alternative a disposizione. Per la nuova quattro ruote il popolo rosa in media è disposto a spendere a circa 17.900 euro contro i 23.400 preventivati dai maschietti.

L’80 per cento delle volte la loro scelta ricade su un veicolo alimentato a benzina, mentre gli uomini continuano ad amare in misura maggiore il diesel.

Tra i brand preferiti secondo i dati di DriveK c’è Lancia con la sua Ypsilon (il 48 per cento  di richieste di preventivi arrivano dal gentil sesso). Seguono Citroën, (il 37 per cento degli acquirenti è donna) e Toyota la cui quota rosa si attesta al 30 per cento. In pochissime, invece, richiedono info dettagliate sui modelli di marchi di lusso e sportivi.

In primo piano
A settembre l’autoriparazione flette

19/10/2019 – In leggero calo il livello per le attività delle officine di autoriparazione nel mese di settembre. Si evince dal ‘Barometro sul sentiment’ del settore assistenza auto, elaborato dall’Osservatorio Autopromotec sulla base delle inchieste mensili condotte su un campione rappresentativo delle officine italiane.

Leggi tutto
Le flotte scelgono il diesel

15/10/2019 - Non bastano gli eco-bonus a far decollare le vetture elettriche che trovano ancora pochissimo spazio anche nelle grandi flotte aziendali. A ostacolarne la diffusione sono la limitata autonomia, la rete infrastrutturale insufficiente e la scarsa conoscenza del prodotto.

Leggi tutto
Renault, Bolloré alla porta

13/10/2019 – A sorpresa, lo scorso 11 ottobre, l’ex Régie Renault – quella di auto e furgoni (i truck appartengono infatti a Volvo Group) - ha dato il benservito al proprio numero 1, il connazionale Thierry Bolloré, per la precisione Ceo di Renault SA e presidente di Renault s.a.s., nonché ex delfino del già silurato Carlos Ghosn.

Leggi tutto
Con IO, info a portata di mano

11/10/2019 - Si chiama ‘IO’,l’App dei servizi pubblici, sviluppata dal Governo, attraverso il Team per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che vede coinvolta anche l’Automobile Club d’Italia.

Leggi tutto