Menu

Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Una procedura più ‘reale’ rispetto alla precedente, finita sotto il mirino del legislatore dopo lo scandalo del Dieselgate, e che sembra aver dato un boost al mercato domestico dell’auto, in virtù della pressione di alcune case automobilistiche, decise a smaltire lo stock di autovetture non ancora in regola.

Così in agosto le vendite nazionali archiviano un ottimo più 9,46 per cento, che permette di recuperare il lieve calo dei primi sette mesi targati 2018 e di riposizionare il consuntivo immatricolazioni ai livelli dello scorso anno. La quota d’immatricolato 2018 non dovrebbe quindi scostarsi molto dai due milioni di veicoli, immessi in buona parte per rinnovare un parco molto anziano, ma che comunque cresce di anno in anno.

Sul fronte delle tipologie di alimentazione e di vetture, il diesel cala pochissimo, mentre aumenta sempre più la preferenza verso i Suv, notoriamente più assetati delle berline a causa del loro peso e forma.

In primo piano
Patto tra giganti

17/01/2019 - Una nuova alleanza nell’universo automotive. Volkswagen e Ford Motor Company hanno annunciato ufficialmente che svilupperanno insieme veicoli commerciali e pickup di taglia media destinati ai mercati globali, a partire dal 2022.

Leggi tutto
Revisioni pesanti, si apre ai privati

15/01/2019 - La Legge di Bilancio 2019, di recente approvazione, interviene positivamente sulla materia delle revisioni dei veicoli pesanti. Lo sostengono Anfia, Federauto e Unrae in un comunicato congiunto.

Leggi tutto
Sulla strada giusta

14/01/2019 - Migliora la situazione sulle strade italiane stando alle stime Aci-Istat basate sui dati preliminari relativi al periodo gennaio-giugno 2018. Gli incidenti con lesioni sono stati 82.942 (in media 460 al giorno, il 3 per cento in meno dello stesso periodo dell'anno precedente), hanno causato 1.480 morti

Leggi tutto
Bonus-malus al via dal 1° marzo

7/01/2019 - Dal 1° marzo 2019 il bonus-malus è realtà. Arrivano, infatti, gli incentivi per favorire l'acquisto di auto nuove a basso grado di emissioni di CO2 e una tassa per chi invece sceglie modelli più inquinanti.

Leggi tutto