Menu

Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Una procedura più ‘reale’ rispetto alla precedente, finita sotto il mirino del legislatore dopo lo scandalo del Dieselgate, e che sembra aver dato un boost al mercato domestico dell’auto, in virtù della pressione di alcune case automobilistiche, decise a smaltire lo stock di autovetture non ancora in regola.

Così in agosto le vendite nazionali archiviano un ottimo più 9,46 per cento, che permette di recuperare il lieve calo dei primi sette mesi targati 2018 e di riposizionare il consuntivo immatricolazioni ai livelli dello scorso anno. La quota d’immatricolato 2018 non dovrebbe quindi scostarsi molto dai due milioni di veicoli, immessi in buona parte per rinnovare un parco molto anziano, ma che comunque cresce di anno in anno.

Sul fronte delle tipologie di alimentazione e di vetture, il diesel cala pochissimo, mentre aumenta sempre più la preferenza verso i Suv, notoriamente più assetati delle berline a causa del loro peso e forma.

In primo piano
Meno CO2 nell’aria

14/11/2018 - Auto sempre più amiche dell’ambiente. Dal 2008 al 2017, il livello medio delle emissioni di CO2 per vetture di nuova immatricolazione in Italia si è ridotto costantemente passando da 144,3 a 112,4 grammi di CO2 per km nel 2017.

Leggi tutto
Il ‘ritorno’ di Opel

11/11/2018 – A un anno dal varo del piano strategico ‘Pace’, ideato per salvare dal baratro il marchio, Opel – ormai parte del gruppo francese Psa – sembra essere sulla strada giusta.

Leggi tutto
Non abbassare la guardia

8/11/2018 – Sono le strade urbane quelle che fanno da scenario alla maggior parte degli incidenti che avvengono in Italia, ben il 70 per cento. È solo uno dei numeri contenuti in ‘Localizzazione degli incidenti stradali 2017’, lo studio, realizzato da Aci che analizza i 36.560 incidenti (1.228 mortali), 1.359 decessi e 58.967 feriti, avvenuti su circa 55.000 chilometri di strade del Belpaese.

Leggi tutto
Ottobre negativo per il mercato auto

4/11/2018 – Ennesima battuta d’arresto per il mercato nazionale dell’auto. Ottobre chiude infatti con un saldo negativo del 7,4 per cento (comunque meglio di settembre) stando ai dati comunicati dall’Anfia, che registra vendite per 146.655 unità.

Leggi tutto