Menu

Il piano di Sergio

3/06/2018 – Svelato alla stampa il nuovo piano industriale 2018-2022 di Fca dove hanno tenuto banco i marchi Alfa Romeo e Maserati. A snocciolare dati e mostrare chart un Sergio Marchionne insolitamente incravattato, che – entro il 2022 appunto - mira a vendere 400 mila auto del Biscione e 100 mila del Tridente. Un obiettivo altisonante, quasi quanto del quadriennio precedente, poi ridimensionato da ritardi e cancellazioni.

Ma stavolta raggiungere tali target potrebbe essere più semplice, grazie a un discreto numero di nuovi modelli, alcuni dei quali realizzati su piattaforme già presenti nella gamma prodotti. Come il Suv compatto da piazzare sotto l’attuale Stelvio (che verrebbe invece proposto anche in versione passo lungo – insieme alla Giulia – per la Cina) e basato probabilmente sulla Jeep Renegade/Fiat 500X. Mentre il big Suv sopra l’attuale Stelvio sarebbe realizzato partendo dalla Maserati Levante. Più macchinosa invece la creazione di due super sportive, la Gtv e la 8C, da tirare fuori ex novo. Così come tutti da scoprire saranno i sistemi di trazione scelti, rigorosamente alternativi: ibridi di vario tipi o elettrici. E proprio questo tipo di powertrain dovrebbe essere quello scelto per la sportiva Alfieri, destinata rimpiazzare l’attuale Gran Turismo.

Staremo a vedere.

In primo piano
L’elettrico decollerà dopo il 2025

15/08/2018 – Ci sarà d’aspettare il 2025 affinché la trazione elettrica spicchi definitivamente il volo. Lo afferma la britannica Globaldata, società specializzata nella raccolta e analisi dei dati, che aggiunge come quello della mobilità elettrica sarà uno dei quattro pilastri portanti della futura industria automotive. Dall’1 per cento d’immatricolato elettrico mondiale del 2017 si crescerà fino al 15 per cento nel 2030.

Leggi tutto
Mercato ricambi in crescita

12/08/2018 - Secondo i dati del ‘Barometro aftermarket’, una rilevazione statistica interna al gruppo Componenti dell’Anfia che fornisce un’indicazione sull’andamento del mercato dei ricambi auto, il fatturato aftermarket registra un incremento del 2,3 per cento nel primo semestre del 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, che invece era in calo dell’1,8 se paragonato al semestre omologo del 2016.

Leggi tutto
Mani sul volante

6/08/2018 – In Italia c’è ancora molto da fare sul versante della sicurezza stradale. A dirlo sono i numeri: i dati Aci/Istat diffusi gli scorsi giorni denunciano un incremento dei morti in seguito a incidente del 2,9 per cento nell’ultimo anno: 3.378 contro i 3.283 del 2016. Colpa soprattutto della velocità eccessiva e dell’utilizzo indiscriminato di apparecchiature tecnologiche anche al volante.

Leggi tutto
Gli italiani non rinunciano all’auto

3/08/2018 - Tra gli italiani e le automobili è vero amore. Nonostante i proclami contro le quattro ruote nella Penisola continua a crescere il tasso di motorizzazione, ossia il numero di autovetture circolanti ogni 1.000 abitanti: dal 2013 al 2016 è passato da 608 a 625, segnando un più 2,8%.

Leggi tutto