Menu

Il piano di Sergio

3/06/2018 – Svelato alla stampa il nuovo piano industriale 2018-2022 di Fca dove hanno tenuto banco i marchi Alfa Romeo e Maserati. A snocciolare dati e mostrare chart un Sergio Marchionne insolitamente incravattato, che – entro il 2022 appunto - mira a vendere 400 mila auto del Biscione e 100 mila del Tridente. Un obiettivo altisonante, quasi quanto del quadriennio precedente, poi ridimensionato da ritardi e cancellazioni.

Ma stavolta raggiungere tali target potrebbe essere più semplice, grazie a un discreto numero di nuovi modelli, alcuni dei quali realizzati su piattaforme già presenti nella gamma prodotti. Come il Suv compatto da piazzare sotto l’attuale Stelvio (che verrebbe invece proposto anche in versione passo lungo – insieme alla Giulia – per la Cina) e basato probabilmente sulla Jeep Renegade/Fiat 500X. Mentre il big Suv sopra l’attuale Stelvio sarebbe realizzato partendo dalla Maserati Levante. Più macchinosa invece la creazione di due super sportive, la Gtv e la 8C, da tirare fuori ex novo. Così come tutti da scoprire saranno i sistemi di trazione scelti, rigorosamente alternativi: ibridi di vario tipi o elettrici. E proprio questo tipo di powertrain dovrebbe essere quello scelto per la sportiva Alfieri, destinata rimpiazzare l’attuale Gran Turismo.

Staremo a vedere.

In primo piano
Patto tra giganti

17/01/2019 - Una nuova alleanza nell’universo automotive. Volkswagen e Ford Motor Company hanno annunciato ufficialmente che svilupperanno insieme veicoli commerciali e pickup di taglia media destinati ai mercati globali, a partire dal 2022.

Leggi tutto
Revisioni pesanti, si apre ai privati

15/01/2019 - La Legge di Bilancio 2019, di recente approvazione, interviene positivamente sulla materia delle revisioni dei veicoli pesanti. Lo sostengono Anfia, Federauto e Unrae in un comunicato congiunto.

Leggi tutto
Sulla strada giusta

14/01/2019 - Migliora la situazione sulle strade italiane stando alle stime Aci-Istat basate sui dati preliminari relativi al periodo gennaio-giugno 2018. Gli incidenti con lesioni sono stati 82.942 (in media 460 al giorno, il 3 per cento in meno dello stesso periodo dell'anno precedente), hanno causato 1.480 morti

Leggi tutto
Bonus-malus al via dal 1° marzo

7/01/2019 - Dal 1° marzo 2019 il bonus-malus è realtà. Arrivano, infatti, gli incentivi per favorire l'acquisto di auto nuove a basso grado di emissioni di CO2 e una tassa per chi invece sceglie modelli più inquinanti.

Leggi tutto