Menu

Il mega dealer è servito

13/04/2019 – Si vociferava da tempo che qualcosa tra i dealer più strutturati del Norditalia dovesse succedere. C’erano rumor su possibili arrivi di compratori statunitensi o austriaci e invece - quasi a sorpresa –, il 3 aprile scorso, ecco la fusione tra due big nostrani dell’auto: la friulana Autostar di Arrigo Bonutto (consorzio Cedro) e la lombarda Autotorino capitanata da Plinio Vanini (consorzio Doc Lecco).

Il risultato sarà un vero e proprio mega dealer, che presiederà l’intera pianura padana, dal confine francese a quello sloveno, fin giù in Emilia Romagna. Con un giro d’affari prossimo al miliardo e 200 milioni di euro, cifra che posizionerà la nuova entità tra i primi venticinque car dealer europei, grazie ai circa 1.500 dipendenti, agli oltre 260mila clienti e ai 53mila veicoli (tra automobili e furgoni) venduti nel corso dell’ultimo anno.

Il nuovo gruppo, operativo dal prossimo luglio, sarà a tutti gli effetti il primo dealer italiano in grado di guardare con ambizione anche oltre i confini nazionali.

In portafoglio oltre una ventina di marchi, dai popolari  Fiat, Hyundai, Kia e Toyota ai premium come Bmw, Jeep, Maserati e Mercedes-Benz.

In primo piano
Contraffatti, scoperti e distrutti

17/04/2019 - Pochi anni fa i ricambi Originali Hyundai e Kia, marchi del Gruppo Hyundai Motor, erano poco contraffatti sia perché il numero di vetture vendute in Europa era ancora poco interessante per i falsificatori, sia perché il gruppo coreano sviluppava internamente ogni componente, evitando di diffondere disegni tecnici e dettagliati delle singole parti.

Leggi tutto
Il mega dealer è servito

13/04/2019 – Si vociferava da tempo che qualcosa tra i dealer più strutturati del Norditalia dovesse succedere.

Leggi tutto
Svecchiamo il parco

9/04/2019 - “Gli incentivi fino a 6.000 euro per l'acquisto di auto che costano 50.000 euro non servono a chi oggi guida e si può permettere solo una Punto del 1997”. Così Gianluca Pellegrini, direttore di “Quattroruote, ha aperto gli Stati Generali della Mobilità, organizzati da Federmotorizzazione nella sede milanese di Confcommercio.

Leggi tutto
Prezzi auto: nuove su usate giù

6/04/2019 – Da un’analisi degli indici Istat sui prezzi al consumo, emerge come nel quadriennio 2015-2018 i prezzi delle auto nuove siano cresciuti del 3,4 per cento, mentre quelli delle usate siano addirittura scesi del 6,3.

Leggi tutto