Menu

Gli italiani non rinunciano all’auto

3/08/2018 - Tra gli italiani e le automobili è vero amore. Nonostante i proclami contro le quattro ruote, accusate di rendere invivibili e irrespirabili le nostre città, nella Penisola continua a crescere il tasso di motorizzazione, ossia il numero di autovetture circolanti ogni 1.000 abitanti: dal 2013 al 2016 è passato da 608 a 625, segnando un più 2,8%. Un dato elaborato dal Centro Studi Continental su dati Aci, Istat ed Eurostat e diffuso in questi giorni.

Gli italiani primeggiano in Europa. In Germania, infatti, il tasso di motorizzazione negli stessi anni è passato da 543 a 555 (più 2,2%), in Spagna da 474 a 492 (più 3,8%), nel Regno Unito da 449 a 469 (più 4,5%) e in Francia è diminuito, scendendo da 498 a 479 (meno 3,8%).

Il Centro Studi Continental ha analizzato anche il tasso di motorizzazione nelle diverse aree del Paese. Il più elevato si registra nel nord–est con 654 vetture ogni 1.000 abitanti. Segue il centro a quota 647, il nord ovest (613) e, quindi, il mezzogiorno con 625 auto ogni 1.000 abitanti.

Almeno per il momento a meccatronici e carrozzieri in Italia il lavoro non dovrebbe mancare...

In primo piano
Meno CO2 nell’aria

14/11/2018 - Auto sempre più amiche dell’ambiente. Dal 2008 al 2017, il livello medio delle emissioni di CO2 per vetture di nuova immatricolazione in Italia si è ridotto costantemente passando da 144,3 a 112,4 grammi di CO2 per km nel 2017.

Leggi tutto
Il ‘ritorno’ di Opel

11/11/2018 – A un anno dal varo del piano strategico ‘Pace’, ideato per salvare dal baratro il marchio, Opel – ormai parte del gruppo francese Psa – sembra essere sulla strada giusta.

Leggi tutto
Non abbassare la guardia

8/11/2018 – Sono le strade urbane quelle che fanno da scenario alla maggior parte degli incidenti che avvengono in Italia, ben il 70 per cento. È solo uno dei numeri contenuti in ‘Localizzazione degli incidenti stradali 2017’, lo studio, realizzato da Aci che analizza i 36.560 incidenti (1.228 mortali), 1.359 decessi e 58.967 feriti, avvenuti su circa 55.000 chilometri di strade del Belpaese.

Leggi tutto
Ottobre negativo per il mercato auto

4/11/2018 – Ennesima battuta d’arresto per il mercato nazionale dell’auto. Ottobre chiude infatti con un saldo negativo del 7,4 per cento (comunque meglio di settembre) stando ai dati comunicati dall’Anfia, che registra vendite per 146.655 unità.

Leggi tutto