Menu

Genitori al volante

27/09/2018 - Cosa succede quando si diventa genitori? Si cambia, anche in auto. E così gli spericolati diventano attenti, i rilassati prudenti. Con i figli a bordo si evitano distrazioni (41%), non si corre  (36%) e si rispetta il codice della Strada (27%). È quanto emerge da una ricerca di AutoScout24, che ha analizzato le abitudini degli italiani alla guida con i baby passeggeri a bordo (sotto i 12 anni) e come cambia il rapporto con l’auto dopo la nascita del primo figlio.

C’è di più. L’automobile per molti è ben più che un mezzo di trasporto: il 60% dei neo-genitori ha indicato il movimento della vettura come tecnica ideale per calmare i piccoli. 

La ricerca ha analizzato anche il rapporto genitore-figlio e il tempo trascorso in auto insieme: ben il 65% usa le quattro ruote per portare i piccoli all’asilo o a scuola, e sono prevalentemente i papà ad accompagnarli (54% contro il 16% delle mamme e il 6% dei nonni).

L’arrivo di un bimbo, infine, coincide spesso con la decisione di cambiare auto. Quasi il 40% ha dovuto sostituirla o comprarne una per le esigenze del nucleo allargato, passando il più delle volte (66%) alla Station Wagon o al Suv, considerati modelli per famiglie. Cosa deve avere l’auto ideale di mamma e papà? Un bagagliaio capiente (35%) e interni spaziosi (25%). Solo in terza posizione i sistemi di sicurezza innovativi (21%).

Vista la sensibilità dei neo-genitori perché non proporre in officina un check dell’auto in occasione dell’arrivo della cicogna?

 

In primo piano
Il pieno si fa di E

16/10/2018 - Il 12 ottobre è entrata in vigore in tutta Europa la nuova classificazione dei carburanti liquidi e gassosi decisa dal Comitato Europeo di Normazione. Le nuove etichette sono presenti nelle stazioni di servizio, sia sul distributore di carburante che sulla pistola erogatrice e, nei veicoli immatricolati a partire da questa data, in prossimità del tappo o dello sportello del serbatoio nonché sul manuale d'uso e manutenzione.

Leggi tutto
Service Day s’avvicina

14/10/2018 - Poco più d’un mese e s’alzerà il sipario sul quello che è il primo evento italiano dedicato alla filiera non solo degli autoriparatori, ma anche di tutti coloro che si occupano della cura e manutenzione dell'auto.

Leggi tutto
Revisioni, un bell’affare

12/10/2018 - Nel primo semestre del 2018 gli italiani per far revisionare le loro auto presso le officine autorizzate private hanno speso oltre 1,464 miliardi di euro, l’1,1 per cento in più dello stesso periodo 2017. A diffondere il dato è stato l’Osservatorio Autopromotec.

Leggi tutto
Il ‘blocco’ dei diesel secondo Boiani

7/10/2018 – In un interessante articolo pubblicato qualche giorno dal quotidiano milanese Il Giornale, Giorgio Boiani, vicepresidente di AsConAuto, fa alcune considerazioni sul blocco degli Euro 3 diesel (in Emilia Romagna perfino degli Euro 4 privi di Fap) andato in vigore lo scorso 1° ottobre in buona parte del Norditalia.

Leggi tutto