Menu

Fca-Renault, la fusione s’ha da fare

2/06/2019 - Potrebbe essere la fusione del decennio o forse addirittura l’inizio di una reazione a catena che porterebbe a qualcosa di ancora più grande quella tra Fca e Renault, in discussione da parte dei rispettivi board. Un ‘merger of equals’ che non si sarebbe neanche ventilato se solo fossero ancora vivo Sergio Marchionne e al suo posto Carlos Ghosn, da sempre acerrimi nemici.

Ora è vista invece da molti come un’opportunità, perché ci sarebbe la massima integrazione tra le aziende e una bassa sovrapposizione dei modelli tra i gruppi, ma soprattutto una complementarietà dei mercati e dei segmenti. Con gli italiani più forti nelle Americhe (tramite Jeep – un tempo proprio di Renault – nel Nord e Fiat al Sud) e i francesi ben presenti in Asia, grazie anche alla proprietà di Nissan e Mitsubishi (ma non solo).

Sul fronte dei modelli, Fiat sfrutterebbe la fusione per rimpolpare la gamma dei propri veicoli commerciali e per sbarcare finalmente nell’elettromobilità, mentre l’ex Régie beneficerebbe dell’esperienza di marchi come Dodge o Alfa Romeo per dare un piglio più sportivo alla propria gamma.

Ma anche Daimler potrebbe entrare nell’agone, 'pappandosi' poi facilmente in un sol boccone tutta la nuova entità, stante l’attuale alleanza con Renault-Nissan. Ma forse è ancora troppo presto…

In primo piano
MiMo, il motor show meneghino

21/09/2019 – Presentato ufficialmente quello che sarà il successore del Salone di Torino, l’evento fino a quest’anno organizzato all’aperto nel Parco Valentino. Sfrattato dal capoluogo piemontese, l’evento si trasferirà dal 18 al 21 giugno del prossimo anno in un altro parco, quello della Villa Reale di Monza, o meglio all’autodromo ivi ubicato.

Leggi tutto
Taxi al volo

17/09/2019 - Da lunedì 16 a Parigi i tassi decollano. Le futuristiche navicelle bianche dalle curve arrotondate in grado di prendere il volo sono, infatti, diventate realtà. Le automobili sono pronte ad andare in soffitta per lasciare il posto a velivoli in grado di dribblare il traffico cittadino?

Leggi tutto
Toyota richiama ancora

15/09/2019 – Sembra essere senza fine l’affaire Toyota-Takata. Sono trascorsi ormai alcuni anni dalla scoperta dei gravi problemi agli airbag prodotti appunto da Takata per numerose case automobilistiche del mondo e, nonostante sia fallito nell’estate del 2017, il fornitore nipponico continua a far parlare – nel male – di sé, probabilmente a causa di ricambi sempre difettosi utilizzati come rimpiazzo su veicoli già richiamati.

Leggi tutto
Chi sale e chi scende

12/09/2019 - Cresce sempre di più il divario tra i prezzi delle auto usate e quelli delle auto nuove. Stando a un’elaborazione degli indici Istat dei prezzi al consumo per l’intera collettività effettuata dall’Osservatorio Autopromotec,

Leggi tutto