Open Close

Elettrificate in accelerazione

11/10/2020 – Anfia ha elaborato i numeri di Acea – l’Associazione europea dei costruttori automobilistici – relativi alle nuove immatricolazioni europee (Ue, Efta e Uk) del primo semestre 2020 per alimentazione, evidenziando come si rilevi una decisa crescita del comparto ‘green’.

A trainare l’aumento le automobili elettrificate, che in un anno passano complessivamente dal’8,3 per cento di quota del primo semestre 2019 al 18 dell’omologo periodo di quest’anno. Esplicitando i dati, si scopre come le ibride classiche siano salite dal 5,3 per cento di un anno fa al 10,1 del 2020, mentre i veicoli collegabili a una presa di corrente (a batteria e ibridi plug-in insieme) siano cresciuti dal 3 per cento precedente all’attuale 7,9.

Il tutto, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, a spese in particolare dell’alimentazione a benzina, che in un anno scende da 58,8 per cento di share dell’immatricolato a 52,7. Mentre il tanto ingiustamente vituperato diesel cala dal 31,4 per cento di quota al 27,9. Piantate sempre su una fetta di appena l’1,5 per cento le immatricolazioni di vetture a gas, propano liquido o metano che sia.

Infine una curiosità. La massa media delle auto nuove è aumentata di circa 30 chilogrammi in un solo anno, dal 2018 al 2019, e ciò vale per tutti i segmenti di veicoli, siano essi a benzina o diesel. Un dato che si riflette negativamente sui consumi di carburante e quindi sull’immissione in atmosfera della famigerata CO2 responsabile dell’effetto serra.

Sede

Via Crimea, 7

47921 Rimini - Italia

Tel. 0541-745878

Via Crimea, 7

47921 Rimini - Italia

Tel. 0541-745878

Copyright 2001-2021 All Rights Reserved - Asconauto S.r.l. - Associazione Nazionale Consorzi Concessionari Auto