Menu

Dieselgate, Daimler sanzionata

29/09/2019 – Per la ‘faccenda’ del cosiddetto Dieselgate, il Pubblico Ministero del Tribunale di Stoccarda, lo scorso 24 settembre, ha comminato a Daimler Ag una sanzione di ben 870 milioni di euro: 866 come parte ‘restitutoria’ e 4 per la violazione.

Nel dettaglio e ai sensi della Sezione 30 par. 1, 130 cpv. 1 della Legge sui Reati Amministrativi, l’ammenda è conseguenza della “violazione colposa dei doveri di vigilanza in materia di certificazione dei veicoli, in relazione a deviazioni dai requisiti normativi in ​​alcuni veicoli Mercedes-Benz”. Violazione colposa relativa al 2008 e in via definitiva attribuita al livello dei capi reparto. Per cui Daimler Ag rinuncerà a intraprendere azioni legali contro la multa, impegnandosi a versare quanto richiesto nei tempi stabiliti.

Una somma cospicua che, stando a quanto comunicato dal konzern teutonico, non comporterà – nel terzo trimestre 2019 - un rilevante effetto negativo aggiuntivo sulla previsione degli utili societari ufficialmente pubblicate.

In primo piano
A settembre l’autoriparazione flette

19/10/2019 – In leggero calo il livello per le attività delle officine di autoriparazione nel mese di settembre. Si evince dal ‘Barometro sul sentiment’ del settore assistenza auto, elaborato dall’Osservatorio Autopromotec sulla base delle inchieste mensili condotte su un campione rappresentativo delle officine italiane.

Leggi tutto
Le flotte scelgono il diesel

15/10/2019 - Non bastano gli eco-bonus a far decollare le vetture elettriche che trovano ancora pochissimo spazio anche nelle grandi flotte aziendali. A ostacolarne la diffusione sono la limitata autonomia, la rete infrastrutturale insufficiente e la scarsa conoscenza del prodotto.

Leggi tutto
Renault, Bolloré alla porta

13/10/2019 – A sorpresa, lo scorso 11 ottobre, l’ex Régie Renault – quella di auto e furgoni (i truck appartengono infatti a Volvo Group) - ha dato il benservito al proprio numero 1, il connazionale Thierry Bolloré, per la precisione Ceo di Renault SA e presidente di Renault s.a.s., nonché ex delfino del già silurato Carlos Ghosn.

Leggi tutto
Con IO, info a portata di mano

11/10/2019 - Si chiama ‘IO’,l’App dei servizi pubblici, sviluppata dal Governo, attraverso il Team per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che vede coinvolta anche l’Automobile Club d’Italia.

Leggi tutto