Menu

Dicembre chiude positivo per le officine

23/01/2019 – Se sul fronte delle immatricolazioni auto il 2018 italiano s’è chiuso con un segno meno, su quello delle attività di officina c’è invece da registrare una buona ripresa per l’ultimo mese dell’anno appena chiuso.

È quanto emerge da una ricerca dall’Osservatorio Autopromotec sulla base d’inchieste mensili condotte su campioni rappresentativi di autofficine. La differenza tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato elevato il livello delle attività e quella di chi lo ha giudicato basso è stato pari a +10 per cento in dicembre. Si tratta del terzo saldo positivo più alto registrato nell’anno 2018, inferiore solo ai picchi di novembre (+17 per cento) e di giugno (+14).

Per quanto riguarda il livello dei prezzi d’officina, in dicembre prevalgono le indicazioni di diminuzione rispetto a quelle d’aumento. Dal Barometro Autopromotec emerge infatti che è negativo dell’8 per cento il saldo tra chi ha valutato basso il livello dei prezzi e quella degli autoriparatori che lo hanno valutato alto. Si conferma così una tendenza generale alla diminuzione dei prezzi, che ha caratterizzato l’intero 2018: in gennaio il saldo era già in calo di 8 punti percentuali, salito addirittura a meno 16 in marzo e a meno 18 in ottobre.

Il ‘sentiment’ per i prossimi 3-4 mesi è di un incremento per le attività, accompagnato da una parallela crescita – seppur lieve – anche dei prezzi.

In primo piano
Torino addio

13/07/2019 – Dopo cinque edizioni al Parco Valentino, l’esposizione torinese open air dedicata alle automobili trasloca.

Leggi tutto
Elettriche arriviamo…

10/07/2019 - Tutti le vogliono ma, per il momento, pochissime le comprano. Le auto elettriche rappresentano ancora una nicchia. Nei primi cinque mesi dell’anno su quasi 1 milione di auto nuove immatricolate in Italia solo poco più di 3.500 sono 100 per cento elettriche e circa 48.000 ibride. Cosa frena la loro diffusione?

Leggi tutto
Equip Auto ci riprova

7/07/2019 - Dopo anni di stanca, Equip Auto, la fiera francese dedicata agli autoriparatori che era diventata ormai più d’interesse locale, prosegue nel suo progetto di rilancio iniziato con la scorsa edizione, coinciso con la saggia decisione di portare la sede dell’evento dentro la città di Parigi, nello storico quartiere fieristico di Porte de Versailles (quello del Mondial de l’Automobile per intenderci).

Leggi tutto
Guidi confermato presidente

4/07/2019 - Fabrizio Guidi, numero uno del consorzio Doc Toli, è stato confermato per la terza volta alla presidenza di AsConAuto in occasione delle elezioni che si sono svolte lo scorso 2 luglio. Riconfermato alla vicepresidenza nazionale anche Giorgio Boiani, presidente del consorzio Doc Lecco. Non mancano però le novità.

Leggi tutto