Menu

Bentley cerca nuove leve

10/02/2018 – Al via anche quest’anno la campagna Bentley (gruppo Volkswagen) per l’assunzione di nuovi giovani talenti in tutto il mondo. Ormai un appuntamento tradizionale della Casa di Crewe, che si ripete da oltre quarant’anni e che apre proprio oggi - con un ‘porte aperte’ presso il proprio quartier generale - la stagione dei ‘reclutamenti’.

Quest’anno saranno ben ottantasei le posizioni aperte, quaranta delle quali per apprendisti semplici, le restanti per diplomati e laureati, che cominceranno tutti l’attività in azienda verso l’autunno.

Le domande possono essere presentate on line collegandosi al sito www.bentleycareers.com, così da proporsi per i seguenti settori: vendite & marketing, comunicazione, risorse umane, finanza, acquisti oltre che ingegneria e produzione. La metà degli apprendisti semplici sarà indirizzata alla costruzione dei veicoli, ma solo dopo aver seguito corsi teorici annuali inerenti l’ebanisteria, la verniciatura e la meccatronica.

In primo piano
Meno CO2 nell’aria

14/11/2018 - Auto sempre più amiche dell’ambiente. Dal 2008 al 2017, il livello medio delle emissioni di CO2 per vetture di nuova immatricolazione in Italia si è ridotto costantemente passando da 144,3 a 112,4 grammi di CO2 per km nel 2017.

Leggi tutto
Il ‘ritorno’ di Opel

11/11/2018 – A un anno dal varo del piano strategico ‘Pace’, ideato per salvare dal baratro il marchio, Opel – ormai parte del gruppo francese Psa – sembra essere sulla strada giusta.

Leggi tutto
Non abbassare la guardia

8/11/2018 – Sono le strade urbane quelle che fanno da scenario alla maggior parte degli incidenti che avvengono in Italia, ben il 70 per cento. È solo uno dei numeri contenuti in ‘Localizzazione degli incidenti stradali 2017’, lo studio, realizzato da Aci che analizza i 36.560 incidenti (1.228 mortali), 1.359 decessi e 58.967 feriti, avvenuti su circa 55.000 chilometri di strade del Belpaese.

Leggi tutto
Ottobre negativo per il mercato auto

4/11/2018 – Ennesima battuta d’arresto per il mercato nazionale dell’auto. Ottobre chiude infatti con un saldo negativo del 7,4 per cento (comunque meglio di settembre) stando ai dati comunicati dall’Anfia, che registra vendite per 146.655 unità.

Leggi tutto