Open Close
Area Press
AsConAuto, 20 anni di innovazione costante. La formazione a sostegno della rete: AsConAuto Academy.

AsConAuto, 20 anni di innovazione costante.

La formazione a sostegno della rete: AsConAuto Academy.

 

AsConAuto Academy è una divisione di AsConAuto che progetta e offre percorsi formativi, online e in presenza ed è stata creata nel 2017 dall’Associazione nella volontà di assicurare, in proprio, aggiornamento e formazione specialistici adeguati  alla mutazione in atto a livello globale nel mercato automotive. Obiettivo fondatore dell’Academy: organizzare, promuovere e finanziare corsi (sia quelli obbligatori  sia non rispondenti a obbligo di legge), indirizzati ai soci dei consorzi e agli autoriparatori affiliati, grazie  alla collaborazione di qualificati formatori e agenzie formative.

 

Associazione Consorzi Concessionari Autoveicoli, festeggia 20 anni di attività dalla istituzione avvenuta nel  Settembre 2001, con 26 Consorzi,  organizzati su base territoriale in 96 province e in  18 Regioni, formati da  956 Concessionari. Obiettivo del progetto associativo: realizzare una gestione delle vendite di  ricambi  originali - presidio permanente a garanzia della sicurezza e qualità dell’automezzo - efficace ed efficiente attraverso un processo di ottimizzazione delle risorse e un servizio di distribuzione innovativo a officine e carrozzerie indipendenti. Oggi i marchi rappresentati sono 95, la rete associativa è attiva in 1.849 sedi operative e supporta l’attività di assistenza specialistica di 22.383 autoriparatori, assicurando all’automobilista una presenza capillare e qualificata sul territorio nazionale. L’Associazione è considerata nel mercato come una realtà consolidata e ormai protagonista del settore automotive: ne fa parte l’80 per cento delle concessionarie operative in Italia.

 

Dario Campagna, direttore dell’Academy e componente del Consiglio direttivo AsConAuto,  afferma: “Tutta l’attività interna di AsConAuto, verso i propri affiliati e soci, si basa ormai sulla comunicazione digitale. E le nuove tecnologie integrate a supporto dell’attività lavorativa quotidiana si sono dimostrate una risorsa efficace anche per sostenere lo sviluppo del nostro progetto formativo, che deve fare fronte alle nuove necessità di assistenza poste da automezzi  sempre più connessi e dalle diverse normative che riguardano veicoli elettrici e ibridi. L’uso dell’auto e la sua manutenzione richiedono  oggi e ancor più nel futuro attenzioni diversificate, competenze differenti e servizi originali e  la nostra Associazione - attraverso la propria Academy – intende mantenere la migliore qualificazione specialistica e professionale nel proprio sistema.  Garantire l’accesso da parte della rete a proposte formative articolate in aderenza alle nuove normative e al mercato che muta in maniera vertiginosa  dimostra la validità  del nostro progetto, che  farà in futuro sempre maggiore ricorso alla innovazione, in modo da supportare nel tempo uno sviluppo anche qualitativo e culturale del comparto”.  

 

La piattaforma telematica dedicata dall’Academy offre consulenze e corsi online di qualifica professionale nazionale in qualità di Responsabile tecnico delle categorie: Meccatronico, Carrozzeria e Gommista. La nuova articolazione di proposte aggiuntive contribuisce  ad arricchire  una offerta  di corsi che ha fatto chiudere il 2020 con un ultimo trimestre molto soddisfacente. Anche il 2021 è partito bene con il rilascio di 117 attestati  da percorsi già erogati in avvio d’anno.

 

E Dario Campagna  osserva: “Ormai in officina entrano auto elettriche e ibride: aggiornarsi  è obbligatorio per lavorare in totale sicurezza e senza rischiare di danneggiare i componenti delle vetture. Tutto il network associativo ha la disponibilità di corsi Pes (Persona esperta), Pav (Persona avvertita), Pei (Persona idonea) per gli operatori nel settore elettrico e indirizzati agli autoriparatori che realizzano interventi su auto elettriche o ibride. In avvio il 16 marzo prossimo è un corso sulla riparazione dei veicoli ibridi ed elettrici che riguarda la evoluzione dei veicoli ibridi sul mercato, la loro differenziazione e come intervenire su questi motori ed è articolato in 2 sessioni di lavoro.  Una teorica  dedicata alla conoscenza generale dei motori ibridi, plug-in, full ibridi e di approfondimento delle tematiche dei veicoli ibridi ed elettrici, comprese le problematiche: manutenzione, accorgimenti. A seguire  un focus sulle caratteristiche delle batterie di oggi e del futuro: tipologie, problematiche, stacco e riattacco. Va precisato che chi partecipa a questo corso sulla riparazione dei veicoli ibridi ed elettrici deve essere già  in possesso del patentino per operare su veicoli in presenza di alta tensione (corsi Academy: Pes, Pav, Pei).

La seconda  sessione tecnica prevede  la presenza degli assistenti  in officina e  quella via online e video dei partecipanti, in piccolo gruppo - tra le 15 e le  18 persone -  in modo da poter favorire la migliore interazione. Il corso è erogato in modalità virtuale ma  consente di poter capire e vedere bene i particolari e le parti del motore, proprio  come se  si partecipasse in presenza”.

 

A partire dal prossimo mese di Aprile   sono in programma  a cura di AsConAuto Academy anche i corsi obbligatori sulla sicurezza  e, soprattutto,  parte un corso per ottenere  la qualifica di meccatronico  realizzato in risposta alla normativa della Legge 224/2012,  entrata in vigore Il 5 gennaio 2013, che modifica il comma 3 dell’articolo 1 della Legge 5 febbraio 1992 n. 122, ovvero stabilisce l’accorpamento delle sezioni di Meccanica,  di Motoristica e di Elettrauto in una nuova e unica sezione denominata: Meccatronica. Finora le categorie normate risultano quelle di: meccatronica, carrozzeria e gommista* (vedasi postilla normativa a fine testo). E la qualifica di  “meccatronico” dovrà essere conseguita al massimo entro il 5 gennaio 2023: scadenza finale a norma di legge. Ancora una volta l’Associazione affianca la rete nel fornire strumenti idonei per presidiare il mercato con sicura professionalità. Le informazioni utili per scegliere da catalogo  nell’ Academy AsConAuto sono disponibili per la rete di operatori presso il Consorzio di riferimento nell’area riservata AsConAuto  del sito http://www.asconauto.it/academy

 

*Postilla normativa

La stessa Legge 224/2012 dispone anche che le imprese, già abilitate alla data del 5 gennaio 2013,  sia alle attività di meccanica e motoristica sia a quella di elettrauto, sono abilitate di diritto allo svolgimento della nuova attività di meccatronica. Le imprese che, alla medesima data, erano già abilitate alle attività di meccanica e motoristica o a quella di elettrauto hanno potuto proseguire le rispettive attività fino al 05/01/2018. Pertanto, entro il 5 gennaio 2018, i preposti delle imprese abilitate a una sola sezione, se non  in possesso di altri requisiti tecnico-professionali (art. 7, comma 2, lett. a) e c) della Legge n. 122/1992), devono frequentare con esito positivo un corso di formazione professionale integrativo per l’attività di “meccatronica” della durata di 40 ore. La Legge 205 del 27/12/2017 ha, infine, prorogato la scadenza al 5 gennaio 2023. Quindi, chi fosse  soltanto responsabile tecnico meccanico o solo responsabile tecnico elettrauto deve sanare la propria posizione lavorativa  al più tardi entro il 5 gennaio 2023, attraverso  la partecipazione a un corso di qualificazione della durata di  40 ore. Chi non avesse l’abilitazione a nessuna delle due sezioni citate dovrà partecipare  a corsi  della durata  di 500 ore. E la qualifica di  “meccatronico” dovrà essere conseguita al massimo entro il 5  gennaio 2023: scadenza finale  a norma di legge.

  

Informazioni per i media:

 

*****************

AsConAuto: da 20 anni sul territorio al servizio dei ricambi originali e della sicurezza.

AsConAuto-Associazione Consorzi Concessionari Auto costituisce una sorta di snodo centrale dei rapporti imprenditoriali tra chi vende automobili e chi si prende cura della vettura nella fase post-vendita, come officine, elettrauto e carrozzieri.   L’Associazione è diventata una protagonista del settore automotive: ormai ne fa parte più dell’80 per cento delle concessionarie operative in Italia. Ad oggi sono stati distribuiti ricambi originali per un valore netto che oltrepassa i 5 miliardi di euro: un risultato fuori del comune. Altro dato da rilevare è che la rete incassi, messa a punto e realizzata dall’Associazione, garantisce una soglia d’insolvenza nella riscossione delle fatture prossima allo zero.

26 Consorzi, 956 Concessionari Auto con 1.849 sedi operative con magazzini ricambi, 95 marchi rappresentati, 22.383 autoriparatori dislocati in 96 Province e 18 Regioni.

Ogni giorno lavorativo 116 promoter e 452 dipendenti con 351 furgoni addetti alla logistica della rete associativa percorrono 63.636 chilometri: oltre il giro completo dell’equatore, per garantire affidabilità e puntualità da parte della rete AsConAuto nel presidio capillare del servizio di ricambi originali sul territorio. La rete associativa interviene con una forza qualificata di oltre 500 persone fra logistica e front-office a sostegno del sistema AsConAuto, ormai realtà consolidata e diffusa capillarmente sul territorio: garanzia di affidabilità, competenza e professionalità.

La formula è originale. E, ogni anno, iniziative nuove e strumenti innovativi sono posti a disposizione della rete associativa per potenziare gli scambi e sostenere opportunità a supporto dello sviluppo economico e della professionalità degli addetti.

AsConAuto dal 2009 è associata alla NADA-National Automobile Dealer Association che annovera oltre 14.000 concessionari americani.

 

AsConAuto. 2021 la squadra di vertice.

Presidente: Fabrizio Guidi - Presidente Consorzio DOC - Province: Lucca - Massa Carrara - Pistoia - La Spezia

Vicepresidente vicario: Roberto Scarabel - Presidente Consorzio DOC - Province: Padova - Rovigo - Castelfranco Veneto

Vicepresidente con delega ai rapporti internazionali: Rinaldo Rinaudo - Presidente Consorzio GRO - Province: Asti - Cuneo - Genova - Imperia - Savona 

 

Consiglieri:

Davide Pezzo - Presidente DOC Mantova - Vicenza - Verona.  Vicepresidente AsConAuto Logistica

Marco Bonsi - Amministratore SINCRO

Dario Campagna - Presidente UCAV Ricambi - Province: Milano Nord - Varese

Lorenzo Cogliati - Presidente DOC - Province: Como - Lecco - Monza-Brianza - Sondrio

Giovanni Leone - Presidente CDRT - Province: Arezzo - Firenze - Livorno - Pisa - Prato

Massimo Milanese - Presidente ROE - Province: Treviso – Venezia

Fabrizio Ricci - Presidente CEDRO - Province: Gorizia - Pordenone - Trieste – Udine

Giovanni Rigoldi - Presidente MIRO - Province: Milano

Dario Soncina - Presidente DOC - Province: Bergamo - Brescia

Sede

Via Crimea, 7

47921 Rimini - Italia

Tel. 0541-745878

Via Crimea, 7

47921 Rimini - Italia

Tel. 0541-745878

Copyright 2001-2021 All Rights Reserved - Asconauto S.r.l. - Associazione Nazionale Consorzi Concessionari Auto