Menu

Cosa Facciamo

Dal 2001 a oggi, i Consorzi AsConAuto hanno distribuito Ricambi Originali per quasi 5 miliardi di euro.

L’attività prevalente dei Consorzi AsConAuto è lo sviluppo delle vendite dei Ricambi Originali da parte delle concessionarie associate verso gli autoriparatori del network.

La costante ricerca di miglioramento ha portato AsConAuto a essere un vero e proprio punto di riferimento sia nazionale che internazionale per il modello di business ancora oggi unico nel suo genere.

L’erogazione di Servizi è centrale nell’attività di AsConAuto: dalla promozione delle campagne ricambi

alla stipula di accordi e convenzioni con imprese leader di mercato, dalla consulenza e formazione verso i

magazzini delle concessionarie alle attività di formazione sulla Rete.

Il tutto supportato da attività di comunicazione e informazione costanti e capillari.

Fatturati Netti iva esclusa
2001: € 60.685.580,95
2010: € 288.164.505,07
2017: € 577.268.787,28
Gran Totale: € 4.380.092.935,86
In primo piano
Contraffatti, scoperti e distrutti

17/04/2019 - Pochi anni fa i ricambi Originali Hyundai e Kia, marchi del Gruppo Hyundai Motor, erano poco contraffatti sia perché il numero di vetture vendute in Europa era ancora poco interessante per i falsificatori, sia perché il gruppo coreano sviluppava internamente ogni componente, evitando di diffondere disegni tecnici e dettagliati delle singole parti.

Leggi tutto
Il mega dealer è servito

13/04/2019 – Si vociferava da tempo che qualcosa tra i dealer più strutturati del Norditalia dovesse succedere.

Leggi tutto
Svecchiamo il parco

9/04/2019 - “Gli incentivi fino a 6.000 euro per l'acquisto di auto che costano 50.000 euro non servono a chi oggi guida e si può permettere solo una Punto del 1997”. Così Gianluca Pellegrini, direttore di “Quattroruote, ha aperto gli Stati Generali della Mobilità, organizzati da Federmotorizzazione nella sede milanese di Confcommercio.

Leggi tutto
Prezzi auto: nuove su usate giù

6/04/2019 – Da un’analisi degli indici Istat sui prezzi al consumo, emerge come nel quadriennio 2015-2018 i prezzi delle auto nuove siano cresciuti del 3,4 per cento, mentre quelli delle usate siano addirittura scesi del 6,3.

Leggi tutto